Holcim (Italia) rinnova l'appuntamento con la giornata di volontariato d'impresa.

09.04.2008
 

Merone


L'Azienda presenta il "Community Day - Volontariamente Insieme", iniziativa di Responsabilità Sociale, inaugurata nel 2007 e divenuta un appuntamento annuale con il volontariato d'impresa.

Giovedì 10 Aprile sarà un giorno importante per Holcim (Italia) S.p.A..
Giunge alla seconda edizione in Italia il "Community Day - Volontariamente Insieme" un' iniziativa inaugurata lo scorso anno per dare l'opportunità ai dipendenti di testimoniare il proprio impegno per la Responsabilità Sociale, trascorrendo una giornata retribuita dall'Azienda all'i nterno di alcune associazioni di volontariato e conoscendo da vicino l'opera che tanti volontari svolgono ogni giorno.

Nel 2007 la giornata di volontariato di impresa aveva coinvolto organizzazioni non profit attive nel territorio di riferimento delle Provincie di Como e Lecco e i dipendenti della sede di Merone da cui erano stati raccolti commenti positivi:
"Ho capito che basta poco per fare del bene agli altri"
"La giornata mi ha lasciato la voglia di stare con chi ha bisogno, di confrontarmi con loro e di imparare da loro"
"Ho incontrato persone disponibili e capaci di dedicarsi serenamente agli altri"
"Ho conosciuto i miei colleghi in modo diverso, più spontaneo, più naturale"
"Ho riscoperto il bello di stare con gli altri"
"La giornata mi ha lasciato tanta serenità nel cuore"
Ciò si deve al fatto che l'organizzazione della giornata era stata improntata a privilegiare la dimensione relazionale dell'esperienza e non solo l'aspetto di servizio permettendo ai dipendenti di sperimentare nuove esperienze e sentirsi realmente vicino alle associazioni.

Dato quindi il successo interno ed esterno dell'iniziativa Holcim (Italia) S.p.A. ha deciso non solo di replicarla ma di trasformarla in un appuntamento annuale, estendendone la portata. Questa seconda edizione coinvolgerà oltre ai dipendenti della sede e dell'Unità Produttiva Cemento di Merone (CO) anche quelli di Ternate (VA) e, conseguentemente, organizzazioni non profit attive nel territorio di riferimento delle Provincie di Como, Lecco e Varese.
In particolare sono state coinvolte associazioni operanti nei bacini di influenza delle Unità Produttive Cemento di Merone e di Ternate.

La selezione delle associazioni è avvenuta sulla base di criteri precisi quali ad esempio la varietà delle aree di intervento, il numero di anni di presenza sul territorio, il legame con il territorio e con gli stakeholder rilevanti, la capacità di accogliere dipendenti che diventano volontari per un giorno facendoli lavorare e infine l'idoneità degli utenti delle associazioni all'interazione con il mondo esterno.
Questo ha portato a confermare realtà già coinvolte nel 2007 (con nuovi programmi) e ad introdurne di nuove: La Nostra Famiglia di Ponte Lambro (CO), Noivoiloro di Erba (CO), Noi Genitori di Erba (CO), Cooperativa Sociale Punto Service di Canzo (CO), Il Gabbiano Onlus di Calolziocorte (LC) e Associazione Volontari Ternatesi (VA).

Le associazioni a cui Holcim (Italia) dedicherà una giornata del proprio tempo avranno l'occasione di farsi conoscere, di avere un aiuto concreto nel loro lavoro quotidiano e di ricevere un contributo per realizzare un progetto che sta loro a cuore.
Una giornata che può quindi contribuire alla loro crescita.

Giovedì 10 Aprile Holcim (Italia) S.p.A., attraverso un'iniziativa di Responsabilità Sociale realizzata con il coinvolgimento dei propri dipendenti, darà un concreto esempio dell'impegno assunto a favore dello sviluppo sostenibile. Afferma infatti Domenico Salvadore - Amministratore Delegato di Holcim (Italia) S.p.A.: "Nella gestione del nostro core business (produzione e commercializzazione di cemento, prodotto e importato, aggregati e calcestruzzo) rimaniamo fortemente radicati sul territorio in cui operiamo, ove affrontiamo le maggiori sfide cercando di coniugare la crescita economica con i progressi ambientali e con la responsabilità sociale nei confronti dei nostri dipendenti e delle comunità locali". Aggiunge Manuela Macchi - Head of Sustainable Development di Holcim (Italia) S.p.A. - " Responsabilità Sociale per noi significa lavorare come partner con tutti i nostri stakeholder per migliorare la qualità della vita dei nostri dipendenti, delle loro famiglie e delle comunità locali che vivono in prossimità delle nostre unità produttive. Lavoriamo quotidianamente per rendere il nostro impegno nei confronti dello sviluppo sostenibile tangibile e consistente nel tempo. Il Community Day ne è un esempio".
Concludono insieme: "Ci auguriamo che questa giornata possa confermare i positivi riscontri ottenuti da partecipanti già lo scorso anno e portare un concreto aiuto alle associazioni impegnate in progetti che meritano di essere realizzati e raccontati, generando quindi valore per i nostri stakeholder e per il territorio".