8° SD Report: Sostenibilità, con inclusività ed equilibrio

30 Agosto 2013
 

Nuovo Rapporto di Sostenibilità di Holcim Gruppo (Italia)

Nell’anno in cui annuncia una forte ristrutturazione necessaria per controbilanciare le perdite in Italia ed assicurare una crescita futura, Holcim (Italia) prosegue nel proprio percorso di trasparenza e di dialogo pubblicando l’ottavo Rapporto di Sostenibilità (consultabile online e disponibile in pdf sul sito http://www.holcim.it/).

Redatto secondo l’ultima edizione delle linee guida internazionali del Global Reporting Initiative G3.1 con livello A+ per il sesto anno consecutivo e verificato esternamente da KPMG S.p.A., il Rapporto evidenzia le priorità strategiche, ovvero i temi più rilevanti per l’azienda e per gli stakeholder emersi grazie ad una analisi di materialità, i risultati del triennio 2010-2012, nonché le aree di miglioramento e gli obiettivi per il futuro.

Tra i risultati, ecco quelli più significativi. Nel 2012, rispetto al 1990, sono state ridotte le emissioni specifiche di CO2 del 23,8% e le emissioni totali del 59,4%. Per quanto riguarda le emissioni di NOx, SO2 e polveri è stato superato il target fissato dalla Casa Madre del -20% rispetto al 2004. L’uso di combustibili alternativi, e quindi il recupero di energia dai rifiuti, è stato incrementato (40% di sostituzione calorica) con focus sulle biomasse. Dal punto di vista sociale, sono significativi i risultati in termini di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (35 siti certificati, indice di frequenza infortuni pari a 2.1, con miglioramento del 90% rispetto al 2004) e di responsabilità sociale di impresa con la definizione del Community Engagement Plan, il Community Day e le varie attività di Stakeholder Engagement. Particolarmente importante il percorso volontario e partecipato (rappresentanti RSU inclusi) di conciliazione famiglia e lavoro avviato in Holcim (Italia) S.p.A. e Holcim Aggregati Calcestruzzi S.r.l. partecipando dalla seconda metà del 2012 alla sperimentazione nazionale dello standard Family Audit® e ottenendo la certificazione base in Aprile 2013. E’ stato approvato un Piano delle attività con azioni di miglioramento realistiche, fattibili e innovative rispetto alle prassi esistenti, su tutti i macro ambiti di azione e, nella fase di valutazione esterna, non sono state riscontrate contraddizioni tra piano aziendale nel contesto della ristrutturazione e finalità del Family Audit. Segnale positivo importante - da leggersi insieme alla firma dell’Accordo con le Organizzazioni Sindacali ad Aprile 2013 - per confermare il rapporto di fiducia tra le Parti.

Nella consapevolezza che la strada della sostenibilità debba essere percorsa con determinazione perché essa, insieme alla creazione di valore per tutti gli stakeholder e alla promessa di costruire relazioni di fiducia, riflette la missione aziendale di Holcim e come tale rappresenta l’ingrediente chiave del presente e del futuro della nostra azienda.

*********************************************************************************************************************

Holcim (Italia) è la Group Company italiana di Holcim Ltd, uno dei principali produttori di cemento, aggregati (sabbia e ghiaia) e di altre attività quali calcestruzzo, asfalto e servizi legati al mondo delle costruzioni. Per maggiori informazioni www.holcim.it

Contatti Holcim (Italia): Manuela Macchi, Head of Corporate Social Responsibility Central Europe and Communication Italia e Holcim Awards Coordinator Italia, +39031616366, Manuela.macchi@holcim.com, comunicazione-ita@holcim.com