Linea AV/AC Treviglio Brescia

 

Sono tutti confezionati con cemento pozzolanico  i calcestruzzi forniti per  la realizzazione della tratta AV/AC Treviglio – Brescia. CEM pozzolanico 32,5 R per calcestruzzi in  classi di resistenza fino a C 28/35, destinati a fondazioni, pali e solette e CEM IV/A 42,5 R per calcestruzzi con classi di resistenza da C32/40 utilizzati per le elevazioni.

Holcim (Italia) ha iniziato la fornitura di calcestruzzo per la tratta AV/AC Treviglio – Brescia nei primi mesi del 2012. Nel corso di tale anno l’ammontare dei volumi gettati è stato pari a circa 100'000 mc prevalentemente concentrati in provincia di Bergamo. Nel corso dei primi 8 mesi del 2013 la fornitura ha raggiunto il valore di 165.000 mc, il 60% dei quali ancora destinati all’area bergamasca.

La realizzazione della tratta rientra nel grande progetto del cosiddetto “Corridoio 5” che, nelle previsioni della Comunità Europea, dovrà collegare Lisbona con Kiev passando per la famosa Torino – Lione e costituisce una tappa nella realizzazione della linea AV/AC Milano – Verona. La linea attraverserà più di 20 comuni nelle Province di Milano, Bergamo e Brescia innestandosi nel nodo di Brescia tramite l'interconnessione Brescia Ovest (11,7 km) e proseguendo con un tratto urbano (6,9 km) in affiancamento alla linea tradizionale fino alla stazione di Brescia, per un totale di 39,6 km.