Merone: Holcim riqualifica l’area cittadina che era occupata dai piloni della teleferica

17.09.2018
 

Holcim si è impegnata e ha concordato con il Comune di Merone di riqualificare la zona del cimitero di Merone che lo scorso luglio era stata interessata dalla demolizione dei 5 piloni in calcestruzzo del ponte.

teleferica-pre-smantellamento.jpeg

 

Concordata fra Holcim e il Comune la riqualificazione dell’area una volta occupata dai piloni: prevista la piantumazione di cespugli ed oleandri. 

L’azienda, che in Luglio aveva gestito in maniera soddisfacente e puntuale la demolizione dei pilastri in calcestruzzo che sostenevano uno dei ponti della ex teleferica è pronta a iniziare i lavori di riqualificazione dell’area.

Lucio Greco, Amministratore Delegato di Holcim (Italia) dichiara soddisfatto:“ Abbiamo gestito in maniera puntuale e precisa sia i lavori di demolizione che i conseguenti disagi alla circolazione, con conseguente soddisfazione e apprezzamento da parte di tutti gli attori coinvolti. Ora siamo orgogliosi di poter terminare il lavoro in modo da poter restituire alla comunità, ancora una volta e come da nostra politica aziendale, un’area in passato destinata ad attività produttiva restituendole bellezza e praticità. ”

Il Sindaco di Merone, Giovanni Vanossi conferma “La Holcim ha rispettato tutti gli accordipresi ed è stata velocissima nella rimozione del ponte della teleferica, senza causare problematiche rilevanti al traffico veicolare. Terminata la riqualificazione, sono sicuro che l’area cambierà aspetto, con notevole miglioramento paesaggistico”.

Una volta rinverdita l’area l’unica parte che resterà visibile della vecchia teleferica sarà la parte metallica che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio ha chiesto di mantenere.

 

 
Contatti Media e Comunicazione

Contatti Media e Comunicazione

Per domande e informazioni contattare:

Simona Cardone 

Regional Communications Manager South
Holcim (Italia)SpA
Via Volta, 1 
22046 Merone (CO)

Phone: +39 031 616 372
Mobile:+39 335 8475211
Fax: +39 031 616 367

simona.cardone@lafargeholcim.com