Il fenomeno del pennacchio

In particolari condizioni atmosferiche, come le fredde mattine invernali, il vapore acqueo può condensare dando luogo al pennacchio. La forma e la visibilità del pennacchio, molto variabili a seconda del giorno e dell’ora del giorno, sono legate alle condizioni atmosferiche/metereologiche presenti al momento.

 
 

Introduzione

Il pennacchio che fuoriesce dal camino delle aziende è un fenomeno che spesso è fonte di preoccupazione, anche perché a seconda delle condizioni atmosferiche, può risultare molto intenso e apparire più o meno scuro. Tuttavia si tratta di un fenomeno  innocuo,conseguenza della condensazione dell’acqua presente nei gas in uscita dal camino.

Spiegazione

In particolari condizioni atmosferiche, come le fredde mattine invernali, il vapore acqueo può condensare dando luogo al pennacchio. E' importante sapere che il fenomeno in sé non ha alcun impatto ambientale negativo poiché non indica né guasti né anomalie del processo produttivo, processo che è costantemente monitorato.

Se è semplice condensa, perché è di intensità e colore variabile? 

604a400f1d546917168996

La risposta è che le caratteristiche del pennacchio dipendono dagli agenti esterni atmosferici. Infatti il pennacchio risulterà più o meno visibile a seconda delle condizioni atmosferiche, essendo influenzato ad esempio dalla trasparenza dell’aria, dalla pioggia, dal vento, dalla temperatura e così via. Inoltre, potrebbe vedersi in modi totalmente differenti a seconda del punto di osservazione e della posizione del sole.

Per queste ragioni la sua visibilità non è costante e nemmeno casuale: nei periodi invernali, generalmente da novembre a marzo e nelle ore più fredde della giornata risulta più visibile, mentre non si vede (pur fuoriuscendo), nella stagione più calda o nelle ore più miti della giornata,durante le quali la temperatura si alza non dando luogo alla condensa. 

Come pure il posizionamento dell’osservatore e del sole rispetto al pennacchio ne determina una evidente differenza di colore.Il colore del pennacchio è il risult  ato di 3 elementi: pennacchio – luce (sole) – osservatore. Per tale ragione da punti di osservazione differenti ma contemporanei si riscontrano possibili diverse percezioni ottiche dello stesso fenomeno.

 

Video time lapse pennacchio

 

Approfondimento

Scarica il documento di approfondimento

Il pennacchio dal camino (pdf, 648.12 KB)

 
604a45280b62f710109768

 

 
604b805533ae8346800876

E' tutto nella norma: infatti se ci fossero polveri o sostanze anomale in uscita dal camino, sarebbero immediatamente verificabili e segnalate dall’analisi dei dati misurati in continuo e in tempo reale.Infatti il nostro camino è dotato di un doppio sistema di monitoraggio delle emissioni (SME) in tempo reale, attivo 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.Il contro  llo delle emissioni a camino viene pertanto eseguito ininterrottamente e in tempo reale attraverso, come stabilito dalle norme euro  pee. In aggiunta, un laboratorio esterno esegue periodicamente le verifiche per validarei dati che vengono inoltrati costantemente e anche'essi in tempo reale ad ARPA Lombardia.Anche ARPA Lombardia a sua volta effettua periodicamente verifiche in stabilimento.