Secondo Giorno

 

 

Il programma del secondo giorno includeva una conferenza stampa allo Starhotel Rosa Grand contemporanea alla visita guidata ai luoghi di Leonardo, in quanto egli è stato un genio, un architetto e in generale un personaggio davvero rilevante per Milano. Successivamente il focus si è spostato su esempi e realizzazioni attuali di edilizia sostenibile.

Il pranzo si è tenuto al Grattacielo Pirelli, edificio progettato dal famoso architetto Gio’ Ponti: uno dei punti più alti raggiungibili a Milano, da cui è possibile ammirare un panorama splendido e indimenticabile.  “Una metafora dell'apertura degli orizzonti della città” (Gio’ Ponti). Al 31° piano di questo altissimo edificio è stato servito un finger lunch seguito da una presentazione sul cantiere di Porta Nuova, visibile dalla vetrata della location, e una sui principali esempi di edilizia sostenibile della città da parte dell'Ordine degli Architetti di Milano.

 

Dopo una breve pausa, nel tardo pomeriggio gli ospiti hanno visitato il Museo Nazionale della scienza e della tencologia Leonardo da Vinci, uno dei più importanti in Europa e nel mondo e uno dei maggiori musei di scienza e tecnologia in Italia. 

              

 

 

 

 

 

 

 

La cena si è tenuta nella Sala Colonne, e la serata si è conclusa con uno straordinario e graditissimo spettacolo di Ennio Marchetto.

Guarda e scarica le altre immagini