Holcim (Italia): Un anno dall'avvio della ristrutturazione

10.02.2014
 

Holcim (Italia) nel gennaio 2013 aveva annunciato un pacchetto di misure urgenti al fine di riguadagnare in flessibilità e competitività

Holcim (Italia) nel gennaio 2013 aveva annunciato un pacchetto di misure urgenti al fine di riguadagnare in flessibilità e competitività. Da allora l'azienda, in base ad un  confronto responsabile ed il coinvolgimento delle parti, ha firmato un importante accordo con le OOSS nell’aprile 2013 e mantenuto il dialogo con i vari interlocutori locali. 

Le misure annunciate prevedevano tra le altre la trasformazione dell’unità produttiva di Merone in un centro di macinazione clinker per la produzione e la vendita del cemento. Ad oggi, nel sito di Merone si trovano quindi un'area industriale di produzione cemento, gestita nel rispetto dei più alti standard ambientali e di sicurezza, nonché la sede degli uffici direzionali e delle funzioni centrali delle società controllate da Holcim Gruppo (Italia) S.p.A. 

Oltre alle misure sull'assetto produttivo, sono state avviate una serie di azioni nelle aree di intervento definite: Operations (es. ottenimento dell’autorizzazione per le materie prime dell’unità produttiva di Ternate, creazione di una squadra unica di manutenzione cemento, proseguimento dei lavori per il nuovo sito estrattivo di Pioltello); Commerciale-Marketing (es. creazione di sinergie in termini di sviluppo prodotto - qualità - assistenza tecnica); Sicurezza e Salute (OH&S); Formazione e Sviluppo in ambito commerciale, manutenzione e OH&S.

Nell'attuazione delle misure e delle azioni definite si è posta attenzione all'impatto occupazionale, ad esempio garantendo internalizzazioni di numerose posizioni, in Italia e nel Gruppo, e offrendo un servizio di continuità professionale che è già stato attivato da un numero importante di dipendenti.

"Il percorso avviato con impegno e serietà - afferma il Dott. Piero Corpina, Amministratore Delegato di Holcim Gruppo (Italia) S.p.A. - ha portato ad un significativo miglioramento del risultato operativo, in un contesto di mercato tuttora negativo. L'azienda continuerà il percorso per assicurare un futuro sostenibile, contando sul supporto costruttivo dei propri stakeholder."

Per maggiori informazioni
Contatti Holcim (Italia): Manuela Macchi, Head of Corporate Social Responsibility and Communication,+39031616366, Manuela.macchi@holcim.com, comunicazione-ita@holcim.com