Holcim (Italia) al Congresso Mondiale di Ingegneria Strutturale

31 Marzo 2011
 

Holcim sponsor del quarto Congresso Mondiale di Ingegneria Strutturale, dal 4 al 6 Aprile a Villa Erba, Como.

Dal 4-6 Aprile a Villa Erba  Como si terrà l’edizione 2011 dello Structural Engineering World Congress (SEWC), organizzato con lo scopo di incentivare l’interazione e il confronto tra i professionisti, in merito a importanti tematiche e agli aspetti tecnici, teorici, pratici e sociali di ingegneria strutturale e progettazione architettonica.

Come nei tre precedenti congressi di S. Francisco nel 1998, Yokohama nel 2002 e nel Bangalore 2008, quest’anno, a Como gli ingegneri e gli architetti di tutto il mondo potranno scambiarsi esperienze e migliorare la cooperazione negli sviluppi e nella ricerca. delle problematiche e delle tendenze di attualità esplicando una comune azione per creare costruzioni sostenibili.

Tra i temi trattati il progetto per l'attraversamento dello Stretto di Messina che sarà illustrato in una sessione particolare programmata per il pomeriggio del 4 Aprile. Altre grandi infrastrutture come l'EXPO 2015 di Milano saranno illustrate in sessioni dedicate. Nella mattina del 6 Aprile si svolgerà il Sino-Italian workshop mentre nel pomeriggio si terrà il seminario annuale Bridge-Italy che sarà aperto gratuitamente agli studenti del Politecnico di Milano e dello IUAV di Venezia.

Nella mattina del 7 Aprile sarà possibile partecipare ad una visita facoltativa alle opere di Terragni ed alla mostra dei progetti di Sant’Elia.

L’intervento di Holcim (Italia), sarà nella mattinata di mercoledì 6 Aprile, all’interno della seconda parte (6H) della sessione Sustainable Structures e si focalizzerà sui cambiamenti e le evoluzioni nei materiali da costruzione che richiedono oggi la capacità di agire e svilupparsi nel rispetto dei criteri di sostenibilità.

Gli aspetti ambientali e sociali ormai sono parimenti importanti a quelli economici e tecnici e i nuovi progetti, per opere sia pubbliche che private, richiedono un approccio globale al costruire nonchè lo sviluppo di competenze e soluzioni adeguate alle esigenze economiche, ecologiche e sociali.

L’industria delle costruzioni deve essere preparata alle nuove sfide e rispondere a tali esigenze con prodotti capaci di conciliare le prestazioni strutturali con il rispetto per l’ambiente:Holcim (Italia) illustra come si modifica il ruolo del fornitore di materiali da costruzione in questo contesto, portando l’esempio di un importante e recente realizzazione sostenibile.

La procedura di registrazione è indicata nel sito web www.sewc-worldwide.org sezione sewc 2011 Italy