Dialogo costruttivo e trasparente, accordi relativi alle procedure di licenziamento collettivo siglati

4 Agosto 2016
 

Merone, 03 Agosto 2016 - Oggi presso l’ Agenzia Regionale Istruzione Formazione e Lavoro della Lombardia sono stati firmati, con le Organizzazioni Sindacali, gli accordi relativi all’esito positivo della consultazione relativa alle procedure di licenziamento collettivo aperte dall’azienda in data 24.05.2016.

Gli accordi prevedono la riduzione del numero di esuberi dichiarati a seguito dell’esito delle ulteriori analisi fatte in sede di tavoli tecnici con le RSU; un articolato piano di gestione degli esuberi contenenti interventi a supporto della riallocazione interna ed esterna attraverso l’utilizzo di strumenti pubblici ed iniziative di outplacement; la presentazione di un’istanza per il ricorso ad un intervento di cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale; l’applicazione del criterio della mancata opposizione al licenziamento per i dipendenti che manifesteranno la loro volontarietà ed un piano di incentivi all’esodo strutturato.

Le intese raggiunte sono il frutto di un costruttivo e trasparente dialogo tra le aziende e la Organizzazioni Sindacali. Siamo soddisfatti in quanto gli accordi siglati da una parte consentiranno alle Società di superare il difficile periodo di crisi, dall’altra salvaguardano i diritti dei nostri colleghi supportandoli con un piano sociale volto a ridurre l’impatto derivante dalla perdita del posto di lavoro.