Profilo aziendale di Holcim (Italia)

La storia di Holcim (Italia) inizia nel 1928 con la costruzione della prima unità produttiva cemento a Merone (CO).
Negli anni l'Azienda cresce con progressive acquisizioni e partecipazioni sino al 1996 quando entra sotto il controllo del gruppo svizzero Holderbank (dal 2001 Holcim), uno dei leader mondiali nei settori cemento, aggregati (pietrisco, sabbia e ghiaia) che fornisce anche calcestruzzo, asfalto e servizi legati al mondo delle costruzioni, detenendo interessi di maggioranza e di minoranza in circa 70 Paesi e 5 continenti.
Tradizionalmente il mestiere svolto da Holcim (Italia) consiste nella produzione di cemento ma, negli anni, l'attività è stata estesa alla produzione di altri materiali da costruzione come gli aggregati (sabbia e ghiaia) e il calcestruzzo, divenendo così un Gruppo fortemente integrato e una realtà industriale importante del Nord Ovest d'Italia. La posizione strategica sul territorio è il principale vantaggio competitivo di Holcim (Italia) essendo oggi l'unico operatore del settore in grado di servire il mercato della Lombardia con cemento, aggregati e calcestruzzo.
Parallelamente alle attività di espansione l'Azienda ha accresciuto inoltre le proprie competenze tecniche, sviluppato vincenti strategie commerciali nel mercato di riferimento ed avviato un percorso di sviluppo sostenibile in grado di coniugare crescita economica, responsabilità sociale e progressi nella tutela dell'ambiente.

Struttura societaria

Tutte le attività di Holcim (Italia) fanno capo a Holcim Gruppo (Italia) S.p.A., holding capogruppo che esercita funzioni d'i ndirizzo e coordinamento delle società controllate (in cui detiene la totalità o la maggioranza delle azioni o quote sociali) e di gestione delle partecipazioni nelle collegate (con quote inferiori al 50%). Ad Holcim Gruppo (Italia) S.p.A. riportano Rolcim S.p.A. (controllata al 60%), Micron Mineral S.p.A. (controllata al 100%) e Holcim (Italia) S.p.A. (100%), che a sua volta controlla al 100% Holcim Aggregati Calcestruzzi S.r.l., Eurofuels S.p.A., Fusine Energia S.r.l. e Fonte Curella S.r.l.

Struttura produttiva

La struttura produttiva di Holcim (Italia) si compone di:

  • 3 unità produttive cemento, di cui 1 a ciclo completo (con forno) a Ternate (VA) e 2 stazioni di macinazione a Merone (CO) e a Ravenna (RA);
  • 8 cave di aggregati (sabbia e ghiaia);
  • 14 impianti di calcestruzzo;
  • 5 terminali di importazione cemento, tramite una joint-venture di cui detiene il 60%.


Contatti

Corporate Social Responsibility and Communication
Via Volta, 1
22046 Merone
Italia